logo ecologico Tours per le tue vacanze in bici ed a piedi

 

 

LA VIA FRANCIGENA  

Un viaggio a piedi da 1 a 8 tappe, dalle Alpi a Roma

 

 

L’appellativo Via Francigena o Francesca deriva dal fatto che questa era un’antica via di collegamento con l’Oltralpe, ovvero la Francia. I Pellegrini, infatti, provenivano dalla Francia, dalla via Tolosana che portava a Santiago di Compostela, e dal Nord Europa. Valicate le Alpi al Monginevro, al Moncenisio e al Gran San Bernardo (solo successivamente si iniziarono a utilizzare anche valichi orientali come il San Gottardo, il Sempione e il Brennero), i Pellegrini scendevano nella pianura Padana, per poi tagliare, all’altezza di Parma, gli Appennini. Dal Passo di Monte Bardone si giungeva in Toscana. Dopo centri maggiori come Lucca, San Gimignano, Siena, Bolsena, Viterbo, si giungeva infine alla meta del pellegrinaggio: Roma. Per molti secoli i pellegrini hanno viaggiato su percorsi di fede, alla ricerca di sollievo e ristoro spirituale nei tre luoghi simbolo della Cristianità e mete principali di pellegrinaggio: Santiago de Compostela (a nord della Spagna), Roma (in Italia), e Gerusalemme.  

La via di pellegrinaggio verso Roma, o Via Francigena, mantenne la sua identità per tutto il Medioevo. Oggi, la Via Francigena comprende diversi percorsi che sono cambiati nel corso dei secoli. Man mano che il numero di Pellegrini in viaggio verso Roma aumentava, vennero costruiti abbazie, monasteri, chiese, cattedrali, edicole votive, dove erano conservate importanti reliquie e dove erano accaduti miracoli o apparizioni; i pellegrini venivano così incoraggiati e sostenuti durante il loro cammino.  

Oggi noi, persone del terzo millennio, raccogliamo l’eredità dei nostri antenati: è infatti possibile ripercorrere l’antico itinerario che percorrevano i viaggiatori nel Medioevo, camminando lungo sentieri incontaminati del percorso, seguendo un itinerario con pernottamenti previsti in hotel a 2, o 3 stelle, B&B, ostelli o agriturismi (o in alternativa country House o pensioni). Si può prenotare l’intero pacchetto B&B oppure in mezza pensione con trasporto bagagli incluso oppure solo il B&B senza trasporto bagagli. Il viaggio si suddivide in settimane, i percorsi a piedi sono di moderata difficoltà, dalle Alpi, vicino al confine svizzero, poi giù fino alle Cinque Terre, attraverso la Toscana e l’Appennino fino a Piazza San Pietro e al Vaticano a Roma.  

Durante la Meravigliosa avventura a piedi che vi attende, potrete riassaporare la storia e condividere la gioia dei Pellegrini del Medioevo, immaginarne gli sforzi, il compiacimento e la profonda devozione. Seguirete vari e molteplici sentieri che collegano città e piccoli villaggi, grandi cattedrali, chiese e antichi monumenti. Campi, prati infiniti, fertili vallate, sentieri lungo la costa, vigneti, e poi il paesaggio unico delle Crete in Toscana, prima di raggiungere la magnifica Roma, la città eterna, come hanno fatto milioni di Pellegrini in passato, e la tomba sacra di San Pietro. Capirete dunque quanto sia vero il detto famoso in tutto il mondo: “tutte le strade portano a Roma”.

 

 

 

 STORIA DELLA VIA FRANCIGENA

 La Via di Roma era conosciuta anticamente come Iter Francorum, poi Via Francigena. Venne descritta per la prima volta nell’ Actum Clusio, una pergamena conservata nell’Abbazia di San Salvatore al Monte Amiata nell’876. Alla fine del decimo secolo, Sigerico, l’allora vescovo di Canterbury, percorse la Via Francigena fino a Roma per essere benedetto dal Papa. Sigerico è il primo Pellegrino di cui abbiamo riferimenti: di ritorno a Canterbury scrisse un diario, in cui descrisse tutto il percorso, le varie tappe e soste, e in seguito si sviluppò anche l’idea di Via Francigena come itinerario da Canterbury a Roma. Questo documento è la base dell’odierno percorso lungo la Via Francigena. Vi sono poi altri racconti di viaggio, come quello del Pellegrino islandese Nikolas Bergsson (1154) e del francese Philip Augustus (1191). Con la proclamazione dell’Anno Santo nel 1300, la Via Francigena venne percorsa da migliaia di viandanti e Pellegrini. Nel 17esimo secolo la Via perse la sua popolarità, a differenza del Cammino di Santiago, che rimase sempre popolare e che è tuttora molto attuale come via di pellegrinaggio, un percorso a piedi, in bicicletta oppure a cavallo. Oggi la Via Francigena ufficiale percorre fedelmente I passi di Sigerico; tuttavia, I Pellegrini arrivavano da tutta Europa, da diverse direzione; molti arrivavano dalla Spagna, dalla Svizzera, dall’Olanda, dalla Francia e ovviamente anche dall’Inghilterra. Molti attraversavano il confine da passi diversi, come il passo del Gran San Bernardo o quello del Monginevro e poi proseguivano via Ventimiglia e Genova attraverso il percorso lungo la costa. Alcuni arrivavano via mare, sbarcando al porto di Luni, a sud di Sarzana, vicino alle Cinque Terre e alla costa Toscana. Nel 1994 la Via Francigena – esattamente come il Camino de Santiago, che attrae più di 200.000 pellegrini, camminatori e ciclisti, venne designate come Percorso Culturale Europeo dal Consiglio d’Europa. A differenza del Cammino di Santiago, la Via Francigena sta iniziando ora ad essere scoperta – rimane la via di pellegrinaggio meno caotica e il flusso di Pellegrini e camminatori sta pian piano aumentando, ma molto gradualmente. In gran parte, l’originaria Via Francigena segue le antiche vie Romane: l’Aurelia e la Cassia che ora sono per la maggior parte strade trafficate e autostrade. Ove necessario, vi sono percorsi alternativi o sentieri (o strade secondarie tranquille quando non è disponibile una migliore alternative) e perfino parti dell’antica Via Francigena (prima di Sigerico) che includono centri di interesse storico e artistico lungo il percorso.

 

 

Programma in breve

TAPPA 1: DAL BOURG ST.PIERRE A PONT S.MARTIN (dal 15 giugno  al 15 Settembre 2018) **

Giorno 1 Arrivo individuale a Bourg St. Pierre (CH)

 

Giorno 2

Da Bourg St. Pierre al Passo del San Bernardo

Distanza: 11,4 km; Tempo di percorrenza: circa 4,5 ore; Dislivello: +850 m. -100 m

 

Giorno 3

Dal San Bernardo ad Etroubles

Distanza: 13 km; Tempo di percorrenza: circa 4,5 ore; Dislivello: +35 m. -1232 m.

 

Giorno 4

Da Etroubles ad Aosta

Distanza: 15,8 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore; Dislivello: +85 m. -825 m.

 

Giorno 5

Da Aosta a Chambave

Distanza: 27,5 km; Tempo di percorrenza: circa 8 ore; Dislivello: +540 m. -590 m.

 

Giorno 6

Da Chatillon a Verres

Distanza: 27,1 km; Tempo di percorrenza: circa 8 ore; Dislivello: +450 m. -550 m.

 

Giorno 7

Da Verres a Pont S. Martin

Distanza: 14,5 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore; Dislivello: +750 m. -800 m.

 

Giorno 8

Partenza oppure continuare il vs. cammino  

 

TAPPA 2: DAL PONT S. MARTIN A GARLASCO (dal 15 aprile al 15 Ottobre 2018)**
Giorno 1

Arrivo individuale a Pont S. Martin (345 m.)  

 

Giorno 2

Da Pont S. Martin a Ivrea (253m)

Distanza: 26 km; Tempo di percorrenza: circa 7 ore; Dislivello: +368 m. -455 m.

 

Giorno 3

Da Ivrea a Viverone (287m)

Distanza: 22,7 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +213 m. -165 m.

Giorno 4

Da Viverone a Santhià (183m)

Distanza: 16,7 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore; Dislivello: +61 m. -183 m. 

 

Giorno 5

Da Santhià a Vercelli (130m)

Distanza: 30 km; Tempo di percorrenza: circa 8 ore; Dislivello: +26 m. -79 m.

 

Giorno 6

Da Vercelli a Robbio (120m)

Distanza: 22 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore + passaggio in treno dal Robbio fino a Mortara; Dislivello: +38 m. -120 m.

 

Giorno 7

Da Mortara a Garlasco (108m)

Distanza: 23,6 km; Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: +17 m. -34 m.

 

Giorno 8

Partenza oppure continuare il vs. cammino  

 

TAPPA 3: DA GARLASCO A FIDENZA (dal 15 aprile al 15 ottobre 2018)**
Giorno 1

Arrivo individuale a Garlasco (Höhe 93 M)  

 

Giorno 2

 Da Garlasco a Pavia

Distanza: 25 km;Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: +24 m. -52 m.

 

Giorno 3

Da Pavia a Miradolo Terme (71m)

Distanza: 28 km; Tempo di percorrenza: circa 8 ore; Dislivello: +46 m. -42 m.

 

Giorno 4

Da Miradolo Terme a Piacenza

Distanza: 20 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore; Dislivello: +30 m. -32 m.

 

Giorno 5

Da Piacenza a Carpaneto (80m)

Distanza: 22,5 km; Tempo di percorrenza: circa 4,5 ore; Dislivello: +44 m. -33 m.

 

Giorno 6

Da Carpaneto a Castellarquato (57m)

Distanza: 14 km; Tempo di percorrenza: circa 4 ore; Dislivello: +30 m. -32 m.

 

Giorno 7

Da Castellarquato a Fidenza

Distanza: 20 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore;Dislivello: +24 m. -48 m.

 

Giorno 8

Partenza oppure continuare il vs. cammino  

 

TAPPA 4: DA FIDENZA AD AULLA (dal 1 maggio al 30 settembre 2018)
Giorno 1

Arrivo individuale a Fidenza

 

Giorno 2

Da Fidenza a Fornovo

Distanza: 31,7 km; Tempo di percorrenza: circa 8,5 ore; Dislivello: +500 m. -400 m.

 

Giorno 3

Da Fornovo a Cassio

Distanza: 20,8 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +760 m. -200 m.

 

Giorno 4

Da Cassio a Berceto

Distanza: 10,6 km; Tempo di percorrenza: circa 3,5 ore; Dislivello: +300 m. -250 m.

 

Giorno 5

Da Berceto a Montelungo

Distanza: 13,4 km; Tempo di percorrenza: circa 4,5 ore; Dislivello: +650 m. -510 m.

 

Giorno 6

Da Montelungo a Pontremoli

Distanza: 17 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore; Dislivello: +250 m. -790 m.

 

Giorno 7

da Pontremoli ad Aulla

Distanza: 33 km; Tempo di percorrenza: circa 8,5 ore; Dislivello: +100 m. -200 m.

 

Giorno 8

Partenza oppure continuare il vs. cammino  

 

TAPPA 5: DA AULLA A LUCCA (dal 15 Aprile al 15 Ottobre 2018)**
Giorno 1

Arrivo individuale ad Aulla

 

Giorno 2 Da Aulla a Sarzana 

Distanza: 17 km; Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: +605 m. -260 m.

 

Giorno 3

Da Sarzana a Massa

Distanza: 24 km; Tempo di percorrenza: circa 7 ore; Dislivello: +330 m. -260 m.

 

Giorno 4

Da Massa a Camaiore

Distanza: 24 km; Tempo di percorrenza: circa 7 ore; Dislivello: +330 m. -340 m.

 

Giorno 5

Da Camaiore a Lucca

Distanza: 26 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +270 m. -300 m.

 

Giorno 6

Partenza oppure continuare il vs. cammino  

 

TAPPA 6: DA LUCCA A SIENA (dal 15 Aprile al 15 Ottobre 2018)**
Giorno 1

Arrivo individuale a Lucca

 

Giorno 2

Da Lucca a Altopascio 

Distanza: 18,5 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +15 m. -15 m.

 

Giorno 3

Da Altopascio a Fucecchi 

Distanza: 19,5 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +115 m. -100 m.

 

Giorno 4

Da Fucecchio a San Miniato Alto

Distanza: 14,5 km; Tempo di percorrenza: circa 4 ore; Dislivello: +140 m. -15 m.

 

Giorno 5

Da San Miniato Alto a Gambassi Terme

Distanza: 24 km; Tempo di percorrenza: circa 7 ore; Dislivello: +415 m. -239 m.

 

Giorno 6

Da Gambassi Terme a San Gimignano

Distanza: 13,5 km; Tempo di percorrenza: circa 3,5 ore; Dislivello: +380m. -382m.

 

Giorno 7

Da San Gimignano a Torre di Quartaia

Distanza: 14 km; Tempo di percorrenza: circa 4 ore; Dislivello: +218m -298m 

Giorno 8

Da Torre di Quartaia a Monteriggioni

Distanza: 17,3 km; Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: +103m -88m

Giorno 9

Da Monteriggioni a Siena

Distanza: 20,6 km; Tempo di percorrenza: circa 6,5 ore; Dislivello: +307m - 257m 

Giorno 10

Partenza oppure continuare il vs. cammino  

TAPPA 7: DA SIENA A VITERBO (dal 1 Aprile al 20 Ottobre 2018)**
Giorno 1

Arrivo individuale a Siena

 

Giorno 2

Da Siena a Cuna 

Distanza: 14,5 km; Tempo di percorrenza: circa 5 ore; Dislivello: + 60 m. - 200 m.

 

Giorno 3

Da Cuna a Buonconvento 

Distanza: 16 km; Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: + 100 m / - 140 m

 

Giorno 4

Da Buonconvento a San Quirico d'Orcia

Distanza: 21,5 km; Tempo di percorrenza: circa 7 ore; Dislivello + 510 m / - 250 m 

 

Giorno 5

Da San Quirico d'Orcia a Passalacqua 

Distanza: 16,5 km; Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: +300 m. -340 m.

 

Giorno 6

Da Passalacqua a Radicofani  

Distanza: 16 km; Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: +540 m. -130 m.

 

Giorno 7

Da Radicofani a Sant'Apollinare 

Distanza: 14 km; Tempo di percorrenza: circa 4,5 ore; Dislivello: +90 m. -510 m.  

 

Giorno 8

Da Sant'Apollinare a Acquapendente

Distanza: 17,5 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +60 m. -420 m.

 

Giorno 9

Da Acquapendente a Bolsena

Distanza: 23 km; Tempo di percorrenza: circa 7,5 ore; Dislivello: +90 m. -195 m.

 

Giorno 10

Da Bolsena a Montefiascone  

Distanza: 18 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +600 m. -300 m.

 

Giorno 11

Da Montefiascone a Viterbo  

Distanza: 18 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +90 m. -380 m.  

 

Giorno 12

Partenza oppure continuare il vs. cammino  

 

TAPPA 8 DA VITERBO A ROMA (dal 15 Aprile al 30 Ottobre 2018)**
Giorno 1

Arrivo individuale a Viterbo 

 

Giorno 2

Da Viterbo a Vetralla

Distanza: 17 km; Tempo di percorrenza: circa 5,5 ore; Dislivello: +220 m. -245 m

 

Giorno 3

Da Vetralla a Sutri

Distanza: 23,5 km; Tempo di percorrenza: circa 6 ore; Dislivello: +250 m. - 270 m.

 

Giorno 4

Da Sutri a Campagnano di Roma 

Distanza: 24 km; Tempo di percorrenza: circa 7 ore; Dislivello: +220 m. - 220 m.

 

Giorno 5

Da Campagnano di Roma a La Storta 

Distanza: 21,5 km; Tempo di percorrenza: circa 6,5 ore; Dislivello: Dislivello: + 220 m. - 330 m.

 

Giorno 6

Da La Storta a San Pietro (passando per Insugherata) 

Distanza: 20 km; Tempo di percorrenza: circa 6,5 ore; Dislivello: +10 m. -170 m

 

Giorno 7

Partenza  

 

 

 

 

 

 

 

Incluso nelle varie tappe:

  • Pernottamenti con colazione

  • Cene se prenotate la mezza pensione 

  • assistenza clienti

  • descrizioni e mappe

  • Trasporto bagagli se prenotato

  • Tour informazioni e tracce GPS

 

ATTENZIONE

 

* nei prezzi non è mai inclusa la tassa di soggiorno che varia da città a città.

**Per quanto riguarda le tappe, su richiesta è possibile suddividerle in modo diverso: tappe più lunghe oppure più brevi.

 

 

 

Periodo

Il periodo varia a seconda della settimana che si decide di percorrere. Se si vuole fare tutto il percorso è possibile solo dal 15 giugno al 15 settembre (al di fuori di questo periodo le strade e i passi di montagna sono chiusi). Giorno di partenza: qualsiasi. Per alcune settimane il periodo è molto più ampio e viene specificato per ogni settimana

Livello 2/3/4

da medio a difficile L’itinerario giornaliero varia molto: I percorsi sono collinari, montuosi, pianeggianti, a seconda della settimana e del percorso. Per camminatori con esperienza, anche di percorsi montuosi. Sono inoltre richieste buone condizioni fisiche. Le distanze giornaliere variano dagli 11 km (minimo) ai 31 km (massimo).

Prezzo p.p 2018*

Tappa 1: In camera doppia € 515 / CHF 577

Tappa 2: In camera doppia € 515 / CHF 577
Tappa 3: In camera doppia € 515 / CHF 577
Tappa 4: In camera doppia  € 515 / CHF 577
Tappa 5: In camera doppia  € 395 / CHF 442
Tappa 6: In camera doppia € 645 / CHF 722
Tappa 7: In camera doppia  € 655 / CHF 733
Tappa 8: In camera doppia  € 435 / CHF 487

Supplemento camera singola tappa 1-4 € 130 / CHF 145

Supplemento camera singola tappa 5 € 90 / CHF 101
Supplemento camera singola tappa 6 € 230 / CHF 258
Supplemento camera singola tappa 7 € 210 / CHF 235
Supplemento camera singola tappa 8 € 150 / CHF 168

Supplemento viaggiando da solo su richiesta

Supplemento mezza pensione (5 cene a tappa 1-5)  € 130 / CHF 145
Supplemento mezza pensione tappa 6-8 su richiesta
Supplemento trasporto bagagli tappa 1-4 e 6   € 120 / CHF 134
Supplemento trasporto bagagli tappa 5   € 90 / CHF 101
Supplemento trasporto bagagli tappa 7   € 150 / CHF 168
Supplemento trasporto bagagli tappa 8   € 75 / CHF 84

su richiesta

Extra pernottamenti, Tracce per Gps

 

 

 

Contattateci  se volete rivcevere più informazioni !