logo ecologico Tours per le tue vacanze in bici ed a piedi

 

 

 

CAMMINARE NELLE CINQUE TERRE

 

Un territorio in cui mare e terra si fondono fino a formare un’area unica e suggestiva. Diciotto chilometri di costa rocciosa ricca di baie, spiagge e fondali profondi, sovrastata da una catena di monti che corrono paralleli al litorale. Terrazzamenti coltivati a vite e a olivo, il cui contenimento è assicurato da antichi muretti a secco. Un patrimonio naturalistico di grande varietà. Sentieri e mulattiere dai panorami mozzafiato. Cinque borghi: Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore, che si affacciano sul mare. Un ambiente in cui il lavoro secolare di generazioni ha trasformato un territorio inaccessibile in un paesaggio di straordinaria bellezza. Un’Area Marina Protetta ed un Parco Nazionale che ne tutelano l’assoluta unicità. Queste, in sintesi, le Cinque Terre, dichiarate dall’UNESCO fin dal 1997 Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Durante questo tour soggiornerete in un B&B a Sestri Levante. Da qui prenderete il treno, l’autobus o la barca fino al punto di partenza del vostro tour. Non visiterete soltanto i 5 paesini delle Cinque Terre, ma anche Portovenere, l’isola Palmaria, La Spezia e Portofino.

 

 

 

 

 

 

 

Programma

 

1° giorno

Arrivo a Sestri Levante

Arrivo individuale al vostro confortevole alloggio a Sestri Levante. La parte più antica – e la più bella – della cittadina è situata sul lembo di una penisola, con una collinetta alla fine. Ci sono due baie bellissime su entrambi i lati, chiamate Baia del Silenzio e Baia delle Favole.  Il nome della Baia delle Favole ci ricorda Hand Christiaan Andersen, che ha vissuto e lavorato a Sestri Levante per un periodo. Pernottamento, prima colazione e cena.

 

2° giorno

Il Parco delle Cinque Terre – Corniglia, Vernazza, Monterosso

Questa mattina andrete a Corniglia in treno: Corniglia è un piccolo e tranquillo paesino situato a circa 100 metri s.l.m., arroccato su un promontorio e vicino a una collinetta punteggiata da numerosi vigneti. Da qui è possibile ammirare tutte le altre 4 cittadine delle Cinque Terre. Da Corniglia, camminate per circa un’ora e raggiungete Vernazza. Vernazza è l’unico borgo delle Cinque Terre ad avere un porto naturale. Viuzze strette e ripide vi condurranno sulla strada principale, che termina in un una piccola piazza di fronte al porto.
Dopo aver visitato Vernazza, continuate a camminare fino a Monterosso, che ha una posizione protetta dalle colline circostanti, coperte da vigneti e oliveti. In questo paesino, potete ammirare le spiagge meravigliose, un mare cristallino e ripide scogliere.  Ritorno in treno a Sestri Levante. Pernottamento e prima colazione. 

Distanza 9 km; Salita / Discesa + 640m - 640m; Durata 4 ore

 

3° giorno

Palmaria– Portovenere

Arrivate a Portovenere in treno (circa 40 minuti). Nel 1997 Portovenere, le Cinque Terre e le isole di Palmaria, Tino and Tinetto sono diventate patrimonio mondiale UNESCO. Da Portovenere, in barca fino all’isola di Palmaria, dove potete fare un giro ad anello con viste meravigliose della costa e del mare. L’isola ha una ricca vegetazione mediterranea e orchidee selvagge. Ritorno in barca a Portovenere e poi ritorno a La Spezia con i suoi bellissimi viali oppure in autobus e in treno fino a Sestri Levante. Pernottamento con prima colazione e cena 

Distanza 6 km; Salita / Discesa + 200m - 200m; Durata 3,5 ore

 

4° giorno

Parco delle Cinque Terre: Corniglia – Manarola – Riomaggiore

Oggi, il vostro secondo giorno nel Parco delle Cinque Terre. Il tour a piedi inizia a Corniglia e termina a Volastra, prima in salita e poi in pianura con un bellissimo panorama in mezzo ai vigneti. Volastra è situata sopra Manarola e, in epoca romana, i viaggiatori erano soliti cambiare cavallo proprio qui. I residenti di Volastra coltivarono i terrazzamenti circostanti, piantarono olivi, limoni e castagni, e ovviamente vigneti; poi nel 12esimo secolo parte della popolazione si trasferì vicino al mare e fondò il paese di Manarola. Scendete verso Manarola, il borgo più antico delle Cinque Terre. Il paesino ha stradine che serpeggiano in discesa fino alla piazzetta di fronte al porto. Potete degustare un bicchiere di vino bianco Sciacchetrà, un vino locale, famoso fin dai tempi dei Romani. Prendete il treno per Riomaggiore e camminate un’ora lungo un sentiero con scalini e raggiungete questa incantevole cittadina, costruita su un terrazzamento. Le case alte, i colori tipici della Liguria, sono strette e alte tre o quattro piani. Hanno un’entrata a piano terra e anche un ingresso posteriore su un livello più alto, a causa della ripidità del terreno. Nella parte più alta della città, potrete ammirare la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, costruita nel 1340 dal vescovo di Luni, l’oratorio dei disciplinati del 16esimo secolo e i resti di un castello del 15-16esimo secolo. Dopo una nuotata rinfrescante, ritorno a Sestri Levante. Pernottamento e prima colazione 

Distanza 9 km; Salita / Discesa + 550m - 620m; Durata 4,5 ore

 

5° giorno

Riomaggiore – Porto Venere

Dopo la prima colazione, tornate a Riomaggiore, il punto di partenza del vostro tour a piedi verso Portovenere. E’ una bellissima camminata lungo un sentiero panoramico. Da Portovenere, in barca o autobus a La Spezia oppure in barca a Monterosso e ritorno in treno a Sestri Levante. Pernottamento con prima colazione e cena. 

Distanza 12 km; Salita/ Discesa + 650m - 620m; Durata 5,5 ore

 

6° giorno

Portofino  

Dopo colazione, prendete il treno per Rapallo e poi l’autobus per Ruta di Camogli, dove inizierà la vostra camminata di oggi, attraverso il parco nazionale di Portofino. Passate Paradiso, Pietre Strette e San Fruttuoso. Camminate attraverso boschi di querce, foreste e tipica macchia mediterranea. Il paese di San Fruttuoso è dominato da un’abbazia dell’ottavo secolo. Dopo la vostra visita, prendete la barca per Portofino, un piccolo paesino della Riviera circondato da un verde parco naturale regionale e riserva marina protetta. Dopo la visita di Portofino, continuate per Santa Margherita Ligure con il suo porticciolo, dove ancora oggi viene venduto pesce fresco. Poi ritorno in treno a Sestri Levante. Pernottamento con prima colazione. 

Distanza 12 km; Salita / Discesa + 380m - 550m; Durata 4,5 ore

 

7° giorno

Partenza dopo colazione  

 

 

 

 

Il viaggio comprende

  • 6 pernottamenti con prima colazione in un buon B&B

  • descrizioni dell'itinerario in Italiano 

  • App per il Vostro cellulare con GPS offline, trace, mappe e informazioni culturali

  • informazioni sul tour

  • supporto telefonico durante il viaggio

 

 

Il viaggio non comprende

  • Il viaggio per raggiungere la località di ritrovo e ritorno

  • i pranzi e le cene 

  • visite, ingressi e mance  

  • gli extra in genere di carattere personale

  • tassa di soggiorno

  • tutto quanto non specificato sotto la voce “la quota comprende” 

 

Periodo

da aprile ad ottobre

Livello 2

Medio; Seguite il sentiero azzurro; facili sentieri, terreno collinare e costiero con dislivelli tra 0 e 700 metri, tappe che vanno da 3 ore a 6 ore di cammino. È necessario avere un medio allenamento fisico.

Partecipanti

Minimo due persone (viaggiando da solo su richiesta)

Prezzo p.p. 2018

In camera doppia     € 455 / CHF 510

In camera singola      € 670 / CHF 750

Supplemento alta stagione (31/03-02/04; 21/04-01/05, 01/06-30/ 09) € 85 / CHF 95   

A richiesta

Notti aggiuntive a Portovenere, Bonassola ed in tutte le località intermedie

Preventivi per gruppi precostituiti